Environment

I am environment

Perché il mondo intorno a noi merita sempre più attenzione

La nostra flotta rispetta l’ambiente

La nostra politica ambientale è orientata alla riduzione delle emissioni nocive. Un obiettivo che ogni anno miglioriamo grazie ad una pianificazione dei viaggi attenta alla riduzione delle percorrenze a vuoto, alla formazione del personale viaggiante con la Autamarocchi Accademy per una guida sicura ed economica, e all’innovazione tecnologica e dei mezzi. Schieriamo una delle flotte più green d‘Europa: oltre il 96% dei veicoli Autamarocchi sono in classe Euro 6 o Euro 5 / 5EEV ed abbiamo messo su strada una delle maggiori flotte europee di mezzi alimentati a Metano Liquido “Full LNG”. Questi veicoli a metano sono usati per i trasporti su media tratta: hanno un’autonomia di oltre 1.500 km e hanno permesso una drastica riduzione delle emissioni di NOx, CO2 e PM; anche la rumorosità risulta fortemente ridotta rispetto ai motori diesel al passato. Siamo stati tra i primi a mettere in strada questo nuovo veicolo per il trasporto a medio raggio nazionale.

Environment
Environment

La nostra flotta rispetta l’ambiente

La nostra politica ambientale è orientata alla riduzione delle emissioni nocive. Un obiettivo che ogni anno miglioriamo grazie ad una pianificazione dei viaggi attenta alla riduzione delle percorrenze a vuoto, alla formazione del personale viaggiante con la Autamarocchi Accademy per una guida sicura ed economica, e all’innovazione tecnologica e dei mezzi. Schieriamo una delle flotte più green d‘Europa: oltre il 96% dei veicoli Autamarocchi sono in classe Euro 6 o Euro 5 / 5EEV ed abbiamo messo su strada una delle maggiori flotte europee di mezzi alimentati a Metano Liquido “Full LNG”. Questi veicoli a metano sono usati per i trasporti su media tratta: hanno un’autonomia di oltre 1.500 km e hanno permesso una drastica riduzione delle emissioni di NOx, C02 e PM; anche la rumorosità risulta fortemente ridotta rispetto ai motori diesel al passato. Siamo stati tra i primi a mettere in strada questo nuovo veicolo per il trasporto a medio raggio nazionale.

Environment

Rispettare l’ambiente
è una scelta che premia

Il nostro costante impegno per lambiente, nel 2017 è stato premiato con iprestigioso Green Award agli ltalian Terminal and Logistics Awards dPiacenza. Un riconoscimento che ci riempie dorgoglio e conferma la validità denostro lavoro.

Environment

Rispettare lambiente è una scelta che premia

Rispettare l’ambiente è una scelta che premia. Il nostro costante impegno per l’ambiente, nel 2017 è stato premiato con il prestigioso Green Award agli ltalian Terminal and Logistics Awards di Piacenza. Un riconoscimento che ci riempie di orgoglio e conferma la validità del nostro lavoro.

Obiettivo ISO:14067 Carbon Footprint

Siamo tra le società più green d’Europa, con una cultura aziendale attenta e con una politica orientata al rispetto per l’ambiente. Da sempre siamo impegnati a studiare l’impatto delle nostre attività sul mondo che ci circonda per intraprendere un percorso migliorativo: dal 2008 monitoriamo le emissioni e nel 2013 abbiamo sottoscritto un accordo con il Ministero dell’Ambiente che ha determinato il «Carbon Footprint» dell’azienda e ha pianificato il suo programma di riduzione. Il nostro sistema di monitoraggio misura le emissioni nocive prodotte dall’anidride carbonica o C02, dalle polveri sottili e dal biossido di azoto. L’impegno di Autamarocchi è di ottenere dati precisi e verificabili, che consentano di ottenere lo certificazione ISO/TS 14067Per raggiungere quest’obiettivo abbiamo intrapreso tre tipi di azioni:

  • Investimenti in nuovi mezzi nelle classi con meno emissioni: oltre il 96% dei veicoli in classe Euro 6 o Euro 5.
  • Politica di riduzione delle emissioni basato sulla formazione agli autisti.
  • Riduzione dei Km percorsi a vuoto (la telemetria del veicolo e il software di miglioramento dello stile di guida sono elementessenziali per una politica aziendale green).

Scopri il nostro impegno green

Sviluppo di software di assistenza al conducente per una guida che porti alla riduzione delle emissioni. Corsi di formazione e di guida assistita da istruttori per una guida «green» e sicura. Pianificazione dei viaggi per ridurre percorsi a vuoto tra un viaggio e l’altro. Introduzione del limitatore di velocità massima da 90 a 85 Km/h (per una riduzione dei consumi del 2%). Manutenzione dei mezzi e utilizzo di pneumatici ecologici e pressione sotto controllo. Viaggi «one way» per evitare di percorrere metà del viaggio con container vuoti. Parcheggi attrezzati con le colonnine per l’allacciamento alla rete elettrica dei Reefer Container durante la sosta notturna.

Environment
Environment

Scopri il nostro impegno green

Sviluppo di software di assistenza al conducente per una guida che porti alla riduzione delle emissioni. Corsi di formazione e di guida assistita da istruttori per una guida «green» e sicura. Pianificazione dei viaggi per ridurre percorsi a vuoto tra un viaggio e l’altro. Introduzione del limitatore di velocità massima da 90 a 85 Km/h (per una riduzione dei consumi del 2%). Manutenzione dei mezzi e utilizzo di pneumatici ecologici e pressione sotto controllo. Viaggi «one way» per evitare di percorrere metà del viaggio con container vuoti. Parcheggi attrezzati con le colonnine per l’allacciamento alla rete elettrica dei Reefer Container durante la sosta notturna.

Environment

Guarda il nostro percorso per l’ambiente

Un lungo percorso, fatto di dedizione e determinazione, che ci ha permesso di costruire uno flotta green tra le più avanzate e ci rende una delle aziende del settore più attente allambiente.

Environment

Guarda il nostro percorso per l’ambiente

Un lungo percorso, fatto di dedizione e determinazione, che ci ha permesso di costruire uno flotta green tra le più avanzate e ci rende una delle aziende del settore più attente allambiente.

  • Nel 2005, viene avviato il monitoraggio real time delle emissioni nocive di tutti i mezzi della flotta;
  • Nel 2009, realizzazione primo progetto di monitoraggio di CO2, definendo contemporaneamente un piano triennale di riduzione delle emissioni nocive;
  • Nel 2011, introduciamo i sistemi di valutazione dello stile di guida economica ed ecologica;
  • Nel 2013,  Autamarocchi  sottoscrive per prima un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente, il “Carbon Footprint”, in vista della Certificazione ISO/TS 14067, che ci consente di limitare le emissioni di CO2;
  • Nel 2016, la nostra flotta è al 96% costituita da EURO 5, EURO 5 EEV ed EURO 6;
  • Nel 2017,  la flotta si amplia con i mezzi a Liquid Natural Gas (LNG), che ci permettono di ridurre drasticamente il rilascio di CO2 nell’aria.
  • Nel 2005, avviamo il monitoraggio real time delle emissioni nocive di tutti i mezzi della flotta;
  • Nel 2009, realizziamo il nostro primo progetto di monitoraggio di CO2, definendo contemporaneamente un piano triennale di riduzione delle emissioni nocive;
  • Nel 2011, introduciamo i sistemi di valutazione dello stile di guida economica ed ecologica;
  • Nel 2013, siamo gli unici in Italia a sottoscrivere un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente, il “Carbon Footprint”, in vista della Certificazione ISO/TS 14067, che ci consente di limitare le emissioni di CO2;
  • Nel 2016, la nostra flotta è al 96% costituita da EURO 5, EURO 5 EEV ed EURO 6;
  • Nel 2017, ampliamo la nostra flotta con i mezzi a Liquid Natural Gas (LNG), che ci permettono di ridurre drasticamente il rilascio di CO2 nell’aria.

Possiamo fare molto anche per la tua azienda.
Vuoi saperne di più?

Possiamo fare molto anche per la Tua azienda.
Vuoi saperne di più?

Ti potrebbe interessare anche